Cronaca

Eletto il nuovo Direttivo dell'Auser di Vaprio d'Adda

Centosettantasei iscritti tra sabato e domenica si sono recati alle urne per votare i rappresentanti del nuovo Direttivo.

Eletto il nuovo Direttivo dell'Auser di Vaprio d'Adda
Cronaca Trezzese, 14 Novembre 2017 ore 14:26

Si è concluso lo spoglio delle schede elettorali per le elezioni del nuovo Direttivo dell'Auser di Vaprio d'Adda.

Si votava per la nuova dirigenza, collegio dei sindaci e probiviri

Sabato e domenica pomeriggio ben 176 su 192 tesserati Auser si sono recati nella sede di via Sant'Antonio 6 per esprimere le proprie preferenze. In particolare, si poteva mettere la croce su quattro candidati per il Direttivo. Nonché una sui probiviri e una sul collegio dei sindaci. I secondi sono incaricati di dirimere eventuali diatribe in seno alla sezione e i terzi, invece, di controllare il bilancio. Per l'occasione è stato allestito un seggio elettorale vero e proprio. E' stata posta un'urna è stato nominato un presidente di seggio, Giovanni Cogliati membro della Cisl e anche due scrutatori.

Sette candidati su dieci entreranno nel neonato direttivo

Nel dettaglio, questi i voti ottenuti dai dieci candidati in ordine decrescente. Gerolamo Bramati 141, Pierina Gariani 81, Anna Maria Ronchi 77, Marinella Severgnini 67, Elisabetta Santoro 48, Gaetano Visciglio 47, Giuseppe Tassone 41, Mario Angeretti 29, Michele Iacovelli 20, Alberto Gariani 16. In teoria dovrebbero rimanere esclusi dal Direttivo gli ultimi tre membri, ovvero quelli che hanno preso meno preferenze, ma Pierina Gariani ha già annunciato le sue dimissioni. Collaborerà comunque con il Direttivo in maniera informale, lasciando quindi il suo posto a Michele Iacovelli.

I ruoli per gli altri incarichi

Per il collegio dei probiviri sono stati eletti Renato Colombo (66 voti) e Angela Cremonesi (52). Quello dei sindaci, invece, sarà composto da Liliana Cavalin (41 preferenze) e Franco Margutti (38).

Le posizioni all'interno del Direttivo

I sette nuovi eletti si ritroveranno in sede sabato prossimo per decidere chi dovrà occupare l'incarico di presidente. Con molta probabilità verrà scelto Gerolamo Bramati, ex vicepresidente ed ex amministratore, delfino di Giovanni Notarpietro, e colui che ha preso più voti. Ci saranno poi da scegliere il vicepresidente, l'amministratore e il segretario. L'incontro avverrà sabato alla presenza di un membro dell'Auser provinciale.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter