Vandalizzato lo storico presepe della parrocchia di Vaprio d'Adda

Il fatto è avvenuto durante la notte di San Silvestro. Al posto della stata del bambino è stata lasciata una bottiglia, mentre il bue è stato trafugato e poi ritrovato in mille pezzi da da un'altra parte del paese.

Vandalizzato lo storico presepe della parrocchia di Vaprio d'Adda
Trezzese, 02 Gennaio 2020 ore 11:24

Vandalizzato lo storico presepe della parrocchia San Nicolò. Il fatto è avvenuto durante la notte di San Silvestro a Vaprio d'Adda in piazza della chiesa.

Vandalizzato lo storico presepe della parrocchia

Secondo attacco, dopo quello avvenuto due anni fa, al presepe della parrocchia di San Nicolò situato in piazza della Chiesa a Vaprio. L'atto vandalico è avvenuto durante la notte di San Silvestro, presumibilmente dopo i festeggi per l'arrivo dell'anno nuovo. E' infatti sparita la statua del Gesù bambino in gesso e al suo posto nella culla è stata lasciata una bottiglia di vino vuota. E' stato inoltre preso anche il bue, che è stato poi ritrovato dopo due giorni completamente distrutto dietro all'oratorio.

Il parroco dal pulpito ha lanciato l'appello per ritrovare il Gesù bambino

"Anche due anni fa la statua di gesso del Gesù bambino era sparita, ma fortunatamente era stata recuperata poco dopo - ha ammesso il parroco don Giuseppe Mapelli - Stavolta, invece, è diverso. Colgo quindi l'occasione per lanciare un appello affinché venga restituito al più presto. Stiamo parlando di una storica Natività che la parrocchia possiede da almeno venti anni. Questa escalation di vandalismi avvenuta in questo ultimo periodo mi allarma. "Al di là degli scherzi a sfondo religioso mi pare che stia venendo a mancare il rispetto per le cose altrui, ma anche per le stesse persone".

Clicca qui per tornare alla home page e leggere altre notizie.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter