Cronaca
Misura di sicurezza

Vandalismi a Melzo arrivano i "vigilantes" pagati dal Comune

Come già sperimentato per la Ciclostazione, la vigilanza privata girerà per la città durante l'orario notturno.

Vandalismi a Melzo arrivano i "vigilantes" pagati dal Comune
Cronaca 06 Luglio 2020 ore 10:52

Ora basta. La pazienza nei confronti di teppisti, ubriaconi e amanti delle bravate è finita. Lo ha deciso l'Amministrazione comunale di Melzo che si è affidata ai professionisti per mettere la parola fine ai vandalismi notturni che hanno colpito la città.

Vandalismi notturni ora basta

La goccia che ha fatto traboccare il vaso sono stati gli episodi della scorsa settimana. Nella notte tra domenica e lunedì un uomo si è divertito a rovesciare tutti i vasi all'ingresso dei negozi del centro storico, spargendo terra e danni al suo passaggio. Ovviamente gli esercenti si sono lamentati, stufi di dover ogni volta raccogliere i cocci dopo notti brave. Così si sono rivolti nuovamente all'Amministrazione chiedendo un intervento deciso e, si spera, risolutivo.

Vigilantes oltre alle telecamere

Nonostante il centro storico, così come buona parte della città, sia tappezzato di telecamere, l'occhio elettronico  ha il suo effetto nel risalire agli autori del gesto vandalico non certo nel prevenirlo. Così la Giunta ha deliberato di rendere operativa una misura che era già stata sperimentata per la Ciclostazione di piazza Giolitti: la vigilanza privata. Il personale di un'azienda specializzata è stato incaricato di sorvegliare il territorio dalle 22 alle 6, sette giorni su sette, prestando particolare attenzione a quelle zone "sensibili" individuate dall'Amministrazione: il centro storico, le piazze e le aree verdi.

"Cerchiamo di evitare questi atti"

Una scelta caldeggiata direttamente dal sindaco Antonio Fusè che ha posto l'accento su come si tratti di un provvedimento volto a prevenire atti vandalici e disturbo della quiete pubblica.

Ringrazio la Polizia Locale e le Forze dell'ordine per il lavoro che svolgono sul territorio. Abbiamo chiesto alla Locale di estendere il proprio orario di servizio e i Carabinieri hanno un territorio molto vasto da presidiare. Per questo pensiamo che la vigilanza privata possa essere un valido supporto per evitare il ripetersi di atti e gesti che danneggiano il bene pubblico di tutti i melzesi.

TORNA ALLA HOME. 

 

Seguici sui nostri canali