Cronaca

Vandali inchiodati dalle telecamere a Melzo. "Vi abbiamo identificati, costituitevi"

Si tratta di quattro giovani, probabilmente minorenni, a caccia di "like" sui social network.

Vandali inchiodati dalle telecamere a Melzo. "Vi abbiamo identificati, costituitevi"
Cronaca Melzese, 04 Maggio 2019 ore 10:19

Si riprendevano mentre sfasciavano a calci i cestini dell'immondizia della stazione di Melzo. Ma oltre ai loro smartphone a riprendere i vandali c'erano anche le telecamere della videosorveglianza.

Vandali nei guai

Rischiano grosso i quattro ragazzi (probabilmente minorenni) che nella notte tra sabato 27 e domenica 28 aprile si sono dedicati ad atti vandalici in stazione. Una bravata messa in atto per caricare video da postare sui social network nella speranza di qualche "like" in più dei loro coetanei. Peccato che siano stati ripresi dalle camere della videosorveglianza.

"Costituitevi"

Ignari di essere spiati dall'occhio elettronico, sono passati sotto la videocamera a volto scoperto. Le immagini sono state recuperate dalla Polizia Locale che sta procedendo con l'identificazione. L'appello della Giunta è ai ragazzi e alle loro famiglie: "Presentatevi in comando e assumetevi le vostre responsabilità".

La notizia completa, le foto e il resoconto della serata lo trovate sul giornale in edicola e nella versione online per Pc, smartphone e tablet

TORNA ALLA HOME PAGE PER IL RESTO DELLE NOTIZIE. 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter