Residenti esasperati

Vandali in azione nell’area relax della diga Sant’Anna a Vaprio, il sindaco: “Servono gli Alpini”

Il primo cittadino ha chiesto una maggiore presenza a volontari e Forze dell'ordine

Vandali in azione nell’area relax della diga Sant’Anna a Vaprio, il sindaco: “Servono gli Alpini”
Trezzese, 06 Giugno 2020 ore 16:43

Vandali in azione nell’area relax posta nella zona della diga di Sant’Anna. Falò, bottiglie vuote e panchine distrutte il segno del loro passaggio.

Vandali in azione

Panchine rotte, bottiglie vuote e falò. Sono i segni lasciati dal passaggio dei vandali avvenuto nei giorni scorsi nell’area relax vicino alla diga di Sant’Anna. In attesa che lo “sfogo” che ha fatto seguito a settimane di lockdown caratterizzato da comportamenti sopra le righe lasci spazio a un ritorno alla normalità il sindaco Luigi Fumagalli ha chiesto una maggiore presenza di volontari e Forze dell’ordine e contemporaneamente ha declinato la possibilità di impiegare gli assistenti civici. “Altro che assistenti civici – ha commentato – Qui ci vogliono gli Alpini”.

 

Le foto e l’articolo completo sul numero del giornale in edicola e on line nello sfogliabile per smartphone, tablet e pc da sabato 6 giugno

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia