Cronaca
Il caso

Vandali entrano nella scuola di Vaprio e tracciano disegni osceni sui muri

Il Comune pensa ora di potenziare le telecamere e il sistema di antifurto del plesso

Vandali entrano nella scuola di Vaprio e tracciano disegni osceni sui muri
Cronaca Trezzese, 07 Gennaio 2023 ore 09:14

L'episodio tra il furto e il vandalismo si è verificato nei giorni scorsi a Vaprio d'Adda. L'Amministrazione è pronta ad aumentare la sicurezza.

 Più di un episodio

Piccoli furti e vandalismi consumati nell’edificio scolastico di viale Della Vittoria. Due casi sono venuti alla luce anche negli ultimi giorni dell’anno appena concluso e nei primi del 2023.

Le scuole sono chiuse e non sappiamo il giorno esatto in cui sono avvenuti i fatti. Io ho ricevuto due segnalazioni, una il 30 dicembre e l’altra il 2 gennaio.

ha spiegato l'assessore all'Istruzione Anna Venturini.

I malviventi sarebbero penetrati all’interno della scuola passando da una finestrella, dopo di che hanno forzato due armadi, che però contenevano solo materiale di cartoleria, e hanno tracciato disegni poco edificanti sui muri. In più i vandali hanno anche lasciato una frase che potrebbe rappresentare la "firma" del gruppo entrato in azione.

Ogni volta che succedono questi episodi provvediamo a sostituire i vetri normali con quelli antisfondamento. I furti e i danni sono di lieve entità, ma alla lunga le risorse necessarie finiscono con diventare non indifferenti. Con la riapertura delle scuole avremo una maggiore certezza su quanto accaduto, intanto stiamo operando per potenziare l’impianto di allarme dell’edificio. Abbiamo fatto le denunce e quindi Carabinieri e Polizia Locale sono a conoscenza di quanto accaduto e stanno indagando

ha aggiunto Venturini.

Potenziare le telecamere

Non è la prima volta che la scuola viene presa di mira.  Nel corso del 2022 era accaduto già tre-quattro volte. Credo che l’obiettivo sia il locale di cottura della Sodexo, e per arrivarci passano dalla scuola. I furti messi a segno sono di lieve entità e riguardano principalmente le derrate alimentari. Cercheremo di arginare il fenomeno potenziando il sistema di videosorveglianza.

ha commentato il vicesindaco Paolo Margutti.

 

Il servizio completo nell'edizione della Gazzetta dell'Adda in edicola e nell'edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 7 gennaio 2023.

Seguici sui nostri canali