Cronaca
Maxi sanzione

Un'infrazione dietro l'altra, multe per oltre ottomila euro

L'uomo, residente a Cassano d'Adda, è stato fermato dalla Polizia Locale a Inzago. Era senza patente e assicurazione su un’auto sottoposta a sequestro.

Un'infrazione dietro l'altra, multe per oltre ottomila euro
Cronaca Cassanese, 25 Dicembre 2021 ore 14:44

Guidava la macchina del fratello sottoposta a fermo, e che quindi non poteva circolare. Invece lui, quarantenne residente a Cassano d'Adda, girava tranquillamente senza assicurazione e patente. Fermato dalla Polizia Locale di Inzago, ha ricevuto multe per un totale di oltre ottomila euro.

Circolava illegalmente a Inzago, fermato dalla Polizia Locale

I controlli sulle strade di Inzago a opera degli agenti della Polizia Locale di via Piola hanno permesso di fermare e sanzionare diversi automobilisti che non erano in regola. Tra questi S.B., residente a Rivolta, che stava guidando con una patente falsa. Gli agenti che l’hanno fermato lungo la strada Padana hanno riconosciuto la contraffazione. Ma l'Oscar dell'illegalità è andato a un quarantenne residente a Cassano d'Adda che circolava senza assicurazione e patente a bordo di un veicolo già sottoposto a sequestro.

Insieme di multe da ottomila euro

L’insieme delle irregolarità ha comportato multe per oltre ottomila euro (cinquemila perché non aveva conseguito il documento di guida, 1.984 perché circolava su un veicolo sottoposto a sequestro e 866 per la mancanza di copertura assicurativa). Oltre a lui, è stato sanzionato il fratello, a cui l'auto è intestata, per incauto affidamento.

L'articolo completo sul numero della Gazzetta dell'Adda e nello sfogliabile online per smartphone, tablet e pc da sabato 18 dicembre 2021.

Seguici sui nostri canali