Cronaca
Ambiente

Una centralina di rilevamento dell'Arpa per valutare l'inquinamento dell'aria

Si tratta di una stazione mobile che è stata sistemata a Cassina de' Pecchi

Una centralina di rilevamento dell'Arpa per valutare l'inquinamento dell'aria
Cronaca Martesana, 07 Luglio 2022 ore 09:42

Una centralina mobile di rilevamento degli agenti inquinanti nell'aria. E' quella che è stata sistemata in via Papa Giovanni XXIII a Cassina de' Pecchi nelle scorse ore e che accompagnerà i cittadini del paese per novanta giorni.

Centralina Arpa a Cassina

Il mezzo dell'Arpa, l'Agenzia regionale per l'ambiente, che è entrato in funzione è un laboratorio mobile per il rilevamento della qualità dell’aria. Si trova appunto in via Papa Giovanni XXIII, all'angolo con piazza Decorati al Valor Civile. Resterà lì per almeno cinque settimane, fino all'8 agosto.

"Complessivamente resterà a Cassina per novanta giorni - ha spiegato l'assessore all'Ambiente Fabio Varisco - Infatti tornerà poi in autunno per un altro mese, per un ulteriore rilevamento. Per averlo in paese abbiamo fatto richiesta a novembre: è importante per noi avere una fotografia puntuale della situazione degli inquinanti dell'aria".

Sarà anche interessante verificare la differenza tra le varie stagioni e valutare così l'incidenza di traffico e riscaldamento domestico. Una delle ultime volte che il laboratorio mobile di analisi dell'Arpa è venuto in Martesana è stato a Carugate nel 2018. Aveva seguito le stesse modalità.

Al termine delle rilevazioni l'Agenzia regionale comunicherà poi l'esito al Comune di Cassina che informerà quindi a sua volta la cittadinanza.

(foto di repertorio)

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter