Una baby gang sta seminando il panico

Una baby gang sta seminando il panico
21 Luglio 2017 ore 18:55

Hanno accerchiato due amici in bicicletta, hanno iniziato a colpirli a suon di pugni, poi hanno spaccato il naso e puntato un coltello alla gola di uno di loro per farsi consegnare pochi spicci.

Ha colpito ancora la baby gang che la scorsa settimana aveva seminato il panico al parco degli Alpini agendo secondo lo stesso copione.

L’aggressione è avvenuta venerdì scorso intorno alle 18.30. I diciassettenni cernuschesi stavano pedalando lungo via Cazzaniga, in zona Gaggiolo, al confine con Vimodrone. A un certo punto però sono stati bloccati da tre piccoli delinquenti forse, secondo il racconto che hanno fornito ai genitori, più piccoli di loro.

Il servizio completo con il racconto dei genitori delle giovani vittime nell’edizione della Gazzetta della Martesana in edicola e nell’edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 22 luglio 2017.


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia