Trasporti

Un tunnel sotto la metropolitana per eliminare le barriere architetoniche

A Bussero i lavori per la riqualificazione della stazione della Mm2 entrano nella fase cruciale.

Un tunnel sotto la metropolitana per eliminare le barriere architetoniche
Martesana, 29 Gennaio 2021 ore 19:31

E' incominciata la fase più spettacolare dei lavori. A Bussero sta per essere realizzato il sottopasso pedonale che consentirà di raggiungere la banchina sud della fermata della metropolitana.

Barriere architettoniche

L'intervento si inserisce nell'ambito dei lavori per l'eliminazione delle barriere architettoniche, gestiti da Città metropolitana e finanziati con il "bando periferie". L'Amministrazione comunale ha già fatto da tempo la sua parte con la costruzione di una rampa che da piazza De Gasperi consente di raggiungere il mezzanino.

Il sottopasso

Per chi viaggia in carrozzina però, erano necessari a quel punto altri interventi. Se infatti si deve utilizzare il treno in direzione di Gessate (oppure si proviene da Milano per scendere in paese) ci si trova ad avere a che fare le due lunghe e ripide rampe di scale del sovrappasso impediscono di procedere. Il progetto attuale prevede invece la realizzazione di un sottopasso e di due ascensori.

Lo spingitubo

Proprio a questo riguardo nei giorni scorsi è stata costruita una piattaforma in cemento per il  posizionamento dello  spingitubo che dovrà consentire la costruzione del tunnel. Il "mostruoso" macchinario dovrebbe entrare in funzione a breve.