Tavolo per la pace

Un progetto benefico in Nicaragua nel nome di Ugo Genchi e Dino Verderio

A Carugate l'obiettivo è realizzare due case sicure. A due famiglie indigenti (che saranno coinvolte nei lavori) verrà fornito il materiale edile e affidato un capomastro.

Un progetto benefico in Nicaragua nel nome di Ugo Genchi e Dino Verderio
Cronaca Martesana, 30 Gennaio 2021 ore 12:24

Un progetto benefico in Nicaragua nel nome di Ugo Genchi e Dino Verderio. A Carugate l'obiettivo è realizzare due case sicure (nella foto una delle abitazioni che saranno recuperate) per la popolazione di El Bonete.

Un progetto per due "colonne" dell'associazionismo di Carugate

Il loro impegno è stato riconosciuto anche dalla benemerenza civica alla memoria conferita dall’Amministrazione comunale. A un anno di distanza dalla scomparsa dei due volontari, il Tavolo per la pace ha deciso di sostenere un progetto dell’associazione La Comune Luigi Bottasini di cui i carugatesi erano membri. A due famiglie indigenti (che saranno coinvolte nei lavori) verrà fornito il materiale edile e affidato un capomastro. "Permetteremo loro di avere un luogo stabile in cui vivere - hanno spiegato i referenti - I lavori partiranno a inizio aprile".

Come sostenere il Tavolo per la pace e La Comune

Per sostenere il progetto benefico è possibile effettuare donazioni utilizzando il codice Iban de La Comune: IT14M08453 32760000000104239, con causale "Erogazione liberale progetto in memoria di Ugo e Dino". Nella biblioteca dell’Atrion, dove Genchi ha lavorato e operato per tutta la sua vita, sarà esposto il progetto. Per informazioni è possibile scrivere agli indirizzi di posta elettronica tavoloperlapace.carugate@gmail.com e associazione@la-comune.it.

Il servizio completo sulla Gazzetta della Martesana in edicola e in versione sfogliabile web per pc, smartphone e tablet da sabato 30 gennaio 2021.