Un pitbull per amico è la campagna del canile di Vignate

Campagna di sensibilizzazione promossa dai volontari di Animare onlus sezione di Milano.

Un pitbull per amico è la campagna del canile di Vignate
Melzese, 16 Agosto 2019 ore 10:59

Non sono cattivi i cani, ma i loro padroni. Per questo motivo i volontari di Animare Onlus che operano nel canile di Vignate hanno lanciato la campagna "Un pitbull per amico".

Un pitbull per amico

Tutto è nato dalla constatazione di come molta gente ancora si spaventi di fronte a un cane di grossa taglia o di razza definita "aggressiva". Un falso mito che i volontari hanno voluto smentire mettendoci la faccia. Nel vero senso della parola. Infatti si sono fatti immortalare abbracciati ad alcuni dei pitbull che sono in attesa di adozione presso il canile e le pose parlano da sole. Tra coccole e "leccate", gli animali si sono dimostrati tutt'altro che feroci.

Mito da sfatare

"Se vi è mai capitato di visitare un canile vi sarete accorti che sono numerosi i pitbull ospiti in queste strutture - hanno spiegato da Animare -  Purtroppo, la discriminazione nei confronti di questa razza è ancora molto diffusa: stereotipi negativi fondati sulla falsa convinzione che questi cani siano feroci, "cattivi", poco gestibili".

Porte aperte per conoscerli

Tutti coloro che volessero approfittare dell'estate per conoscere i pitbull, ma anche tutti gli altri cani ospitati presso il Canile Russo di Vignate, può contattare direttamente i volontari di Animare sezione Milano attraverso la loro pagina Facebook (clicca qui) o il loro sito (clicca qui).

TORNA ALLA HOME PAGE PER IL RESTO DELLE NOTIZIE.