Cronaca
Opera pubblica

Un nuovo parco giochi inclusivo a Trezzo, ma serve l'aiuto della Regione

Dopo quello realizzato qualche anno fa l'Amministrazione vorrebbe realizzarne un altro nel parco della biblioteca, ma servono anche i soldi della Regione. Per questo ha partecipato a un bando ad hoc.

Un nuovo parco giochi inclusivo a Trezzo, ma serve l'aiuto della Regione
Cronaca Trezzese, 21 Marzo 2021 ore 09:13

Soddisfare le esigenze di un vasto pubblico, favorire la condivisione e l'inclusione all'interno di uno spazio comune. Queste le finalità che hanno spinto il Comune di Trezzo sull'Adda a progettare un nuovo parco giochi inclusivo nel cuore del centro.

Progettato un nuovo parco giochi inclusivo a Trezzo sull'Adda

L'amministrazione comunale di Trezzo sull'Adda, guidata dal primo cittadino Silvana Centurelli, nei giorni scorsi attraverso una delibera ha presentato in Giunta il progetto legato a un nuovo parco giochi inclusivo da realizzare in via Dante Alighieri, all'interno dell'area verde che circonda Villa Crivelli, sede dell'omonima Quadreria e della biblioteca Alessandro Manzoni. Si tratta di un'installazione dedicata ai più piccoli, in grado di abbattere le barriere architettoniche e permettere di far giocare insieme i normodotati e chi è affetto da disabilità. E' stato quindi redatto  un elaborato ad hoc che prevede l'allargamento dell'area ludica attualmente presente all'interno della zona verde. Ma per renderlo concreto serve l'aiuto della Regione.

Chiesta una mano al Pirellone

Il Comune, tramite gli Uffici ha quindi aderito a un apposito bando redatto dalla Regione che mette a disposizione una serie di contributi a fondo perduto. Lo scopo è vincere ancora una volta un'importante somma, proprio come era successo qualche anno fa a Concesa, quando l'ente era riuscito a far realizzare  il primo parco giochi inclusivo in città. Fu, tra l'altro, uno dei primi realizzati in tutta la Lombardia e ancora oggi d'estate è meta di tanti bambini.

Il servizio completo sulla Gazzetta dell'Adda in edicola e in versione sfogliabile web per pc, smartphone e tablet da sabato 20 marzo 2021.