Cronaca

Un mosaico per ricordare l'ispettore eroe

Sentita cerimonia sabato mattina a Sesto San Giovanni in memoria di Antonino Crisafulli alla presenza della Giunta e delle Forze dell'ordine

Un mosaico per ricordare l'ispettore eroe
Cronaca Sesto, 06 Novembre 2017 ore 14:37

Inaugurata a Sesto San Giovanni la scultura che ricorda l'ispettore eroe Antonino Crisafulli.

Il taglio del nasto sabato mattina nei giardini del Palazzo comunale

Sabato mattina, in occasione delle celebrazioni del 4 Novembre, è stato scoperto il mosaico dedicato alla memoria di Crisafulli.  Si tratta dell'ispettore del Commissariato di via Fiume che morì nel 2012, all'età di 50 anni, travolto da un'auto lungo l'autostrada A14. La tragedia si verificò mentre il poliziotto, fuori servizio, stava soccorrendo due persone rimaste intrappolate in una vettura che si era ribaltata. Un gesto per cui il questore di Milano lo definì un "eroe moderno".

Ispettore Antonino Crisafulli
L'ispettore di Polizia Antonino Crisafulli, scomparso a 50 anni

Sentita cerimonia alla presenza di tutte le Forze dell'Ordine

"Un doveroso ringraziamento alle Forze Armate e più in generale a tutte le Forze dell'Ordine con un momento speciale e particolarmente toccante in memoria di quello che, senza dubbio, può essere considerato un eroe moderno". Ha detto il sindaco Roberto Di Stefano, presente alla cerimonia con i rappresentanti di Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia locale. "Crisafulli è la fotografia della generosità e dell'attaccamento alla Patria di tutti quegli uomini e quelle donne che, con enormi sacrifici, grande professionalità e spesso sottopagati, dedicano la loro vita al bene e alla sicurezza dell'intera comunità"

Sesto San Giovanni Cerimonia commemorazione dell'ispettore Antonino Crisafulli
Foto 1 di 2

Il mosaico che ricorda l'ispettore Crisafulli

Sesto San Giovanni Cerimonia commemorazione dell'ispettore Antonino Crisafulli
Foto 2 di 2

Le autorità presenti alla commemorazione dell'ispettore Crisafulli

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter