Cronaca

Un complesso semi-vuoto nel cuore di Seggiano

Un complesso semi-vuoto nel cuore di Seggiano
Cronaca Martesana, 24 Giugno 2017 ore 09:38

In piena crisi edilizia la cooperativa Acero aveva dato avvio ai lavori per la realizzazione di 140 appartamenti in via Alla Stazione. Un'operazione che, in teoria, avrebbe dovuto portare alla riqualificazione del quartiere, con tanto di piazza, parco, pista ciclabile. A oggi, invece, rimane solo una società in liquidazione e un cantiere infinito. 

Sono esasperati i residenti di piazza Margherita Hack e hanno paura. Perché per acquistare la loro casa hanno fatto un investimento, dei sacrifici, e ora si sentono abbandonati da tutti. Un quarto degli alloggi sono stati occupati e un'intera palazzina è ancora avvolta nel cellophane. 

La piazza è solo un ammasso di terra, materiali di cantiere e sassi. "Vogliamo avere certezze sul nostro futuro", hanno esclamato in coro i residenti. 

Il servizio completo che fa il quadro della situazione di piazza Margherita Hack lo trovate sul giornale in edicola. Ma non perdete l'occasione di leggerlo senza lasciare il divano di casa utilizzano il nostro sfogliatore per PC, smartphone e table


Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter