Un altro morto per overdose a Rogoredo

Un fenomeno che sembra non arrestarsi mai.

Un altro morto per overdose a Rogoredo
Cronaca 04 Agosto 2018 ore 14:34

Un altro morto per overdose di eroina nel bosco della droga di Rogoredo, alle porte di Milano. Un fenomeno che sembra non arrestarsi mai.

Un altro morto per overdose di eroina

E' un 41enne italiano l'ennesima vittima della droga nella periferia di Milano. E' successo a Rogoredo, nell'oramai celebre bosco della droga. L'uomo, in cura presso un Sert dopo una vita di dipendenza dall'eroina, è stato trovato in coma. Inutile il trasporto all'ospedale di San Donato, dove è morto.

IL VIDEO DEL BLITZ DEI CARABINIERI NEL BOSCO DELLA DROGA

Bambino positivo alla cocaina

La notizia arriva poche ore dopo quanto accaduto a Vimodrone, dove una giovane mamma è stata fermata in stato confusionale mentre allattava. Dagli esami tossicologici è stata trovata positiva alla cocaina, così come il figlioletto di soli 18 mesi. Il bimbo le è stato tolto ed è stato affidato alla Pediatria dell'ospedale di Sesto San Giovanni, prima di essere collocato in una comunità protetta.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI