Cronaca
Molto lavoro per Carabinieri e 118

Una donna ferita da una bottiglia lanciata da una finestra, due zuffe e un abuso di alcol in poche ore SIRENE DI NOTTE

A Pioltello la lite è finita con una giovane ferita con una bottiglia, violenti parapiglia a Bussero e Sesto, mentre a Gorgonzola complesso intervento di Carabinieri e soccorritori per una donna in stato di ebbrezza.

Una donna ferita da una bottiglia lanciata da una finestra, due zuffe e un abuso di alcol in poche ore SIRENE DI NOTTE
Cronaca Martesana, 21 Giugno 2020 ore 09:33

Tre aggressioni e un intervento per abuso di alcol. C'è stato molto lavoro durante la notte per gli operatori del 118 durante la nottata. Sesto, Pioltello, Gorgonzola e Bussero le località dove si sono verificati i fatti.

A Pioltello

L'ultimo, in ordine di tempo, è avvenuto a Pioltello, poco prima delle 4 in via Cilea. Secondo quanto si apprende al momento si sarebbe accesa una violenta lite tra almeno un paio di persone. A rimanere ferita è stata una ventiseienne sfregiata al volto e alla testa da una bottiglia. L'oggetto potrebbe essere stato lanciato dalla finestra di un palazzo. E' così stato allertato il 112. Sul posto si sono precipitati un'autoambulanza della Croce Verde di Pioltello, in codice rosso, e una pattuglia della caserma cittadina. Meno grave rispetto a una prima ipotesi la ferita riportata dalla giovane, che è stata caricata sull'autolettiga e accompagnata in codice giallo all'ospedale San Raffaele per le cure del caso.

Zuffa a Bussero

Un paio d'ore prima a Bussero, in viale Europa, di fronte all'Ufficio postale Carabinieri e ambulanza sono dovuti intervenire, in quanto era stata segnalata un'aggressione. Da chiarire la dinamica dei fatti. E' rimasto però ferito in modo non grave un venticinquenne, che è stato accompagnato sempre al San Raffaele dalla Croce Bianca di Carugate.

Abuso di alcol a Gorgonzola

Più serie invece le condizioni di una donna di 44 anni che in piazza Garibaldi di Gorgonzola poco prima dell'1 ha dovuto essere soccorsa per un eccesso di assunzione di alcolici. Sul posto sono arrivate in codice giallo un'ambulanza e un'automedica. Ma la gestione del caso non era semplice, tanto che è stato richiesto anche il supporto dei Carabinieri della Compagnia di Cassano. Ci sono volute due ore di intervento per caricare la donna sull'autolettiga e accompagnarla, sempre in codice giallo, all'ospedale di Melzo.

A Sesto

Un episodio di violenza si è verificato anche a Sesto San Giovanni nel tardo pomeriggio di ieri, sabato 20 giugno 2020.  Il parapiglia si è acceso attorno alle 19.30 in via Cantore. Due i feriti, un 39enne e un 49enne. Uno è stato accompagnato al San Raffaele, l'altro all'ospedale cittadino, entrambi in condizioni non gravi.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter