Cronaca
Aperitivo troppo alcolico

Ubriaco perso accosta, vomita e si addormenta a Pozzuolo Martesana

Un 46enne aveva alzato troppo il gomito, tanto che i passanti che l'hanno visto mentre dormiva hanno pensato che avesse avuto un malore

Ubriaco perso accosta, vomita e si addormenta a Pozzuolo Martesana
Cronaca Cassanese, 24 Dicembre 2022 ore 18:48

Durante le festività ci si rilassa e magari si beve più spesso in compagnia. C'è però chi esagera con gli alcolici, e poi ne paga le conseguenze. Com'è successo a un 46enne a Pozzuolo Martesana.

Pozzuolo Martesana, ubriaco si accascia al volante

Stava guidando per tornare a casa, probabilmente dopo un aperitivo un po' troppo "rinforzato". Ma aveva esagerato con gli alcolici e, arrivato in via Fontanile a Pozzuolo Martesana, ha fermato il veicolo e aperto la portiera per rigettare. Poi, intontito e con poche forze, si è addormentato al posto di guida lasciando la portiera aperta.

E' successo ieri, venerdì 23 dicembre 2022, intorno alle 19.

A notare il 46enne sono stati alcuni passanti, che hanno pensato avesse avuto un malore. L'uomo, infatti, non rispondeva così hanno chiamato il numero unico per le emergenze 112. Hanno pensato di aiutare qualcuno che aveva bisogno. Non avevano certo immaginato che le mancate risposte fossero da imputare a un sonno molto profondo "viziato" dall'alcol ingerito.

Carabinieri e ambulanza sul posto

Sul posto sono quindi arrivati i Carabinieri della Compagnia di Pioltello, che l'hanno trovato mentre ancora dormiva, e un'ambulanza dei Vos di Gorgonzola.

I militari hanno appurato che il 46enne aveva alzato il gomito, ma stava bene. L'uomo ha rifiutato le cure dei soccorritori.

Poiché si trovava seduto in una macchina spenta e visto che i Carabinieri hanno appurato che non si è rimesso alla guida, l'uomo non ha avuto conseguenze. Almeno dal punto di vista legale, dato che fisicamente era ridotto a uno straccio.

Seguici sui nostri canali