Cronaca

Truffa a una anziana a Cernusco Ecco cosa è successo

Hanno agito due finti agenti delle Forze dell'ordine.

Truffa a una anziana a Cernusco Ecco cosa è successo
Cronaca Martesana, 25 Ottobre 2017 ore 14:23

Truffa a Cernusco provata da due finti agenti delle Forze dell'ordine. Ecco cosa è accaduto questa mattina a una anziana.

Truffa

Intorno all'ora di pranzo in due hanno tentato una truffa ai danni di una anziana. L'episodio è infatti accaduto in zona via Briantea. La donna stava rincasando con la spesa e è stata avvicinata dai truffatori. Prima si sono qualificati come componenti dellle Forze dell'ordine. "Signora, ci faccia entrare perché ci hanno segnalato che delle persone scavalcano dal cancello. Potrebbe avere qualcuno in casa". Ma l'anziana non ci è cascata.

"Non vi apro"

"Non vi apro mi dispiace", ha tuttavia risposto la signora. "Controllo io, se ci sono problemi vi chiamo", ha aggiunto. Aveva infatti capito si trattasse di una truffa. I due d'altronde non avevano la divisa della Polizia Locale o dei carabinieri, bensì dei giubbotti simili. Inoltre hanno mostrato un distintivo farlocco e non erano neppure in macchina. Appena la signora si è rifiutatata di aprire i due se ne sono andati.

Segnalazione ai carabinieri

L'anziana però prima di sistemare la spesa ha avvisato i carabinieri. I militari hanno raccolto la sua segnalazione e sono giunti sul posto per sincerarsi che fosse tutto a posto. La donna ha avuto un comportamento da manuale. Le Forze dell'ordine ricordano sempre di non aprire la porta agli sconosciuti e di avvisare loro in caso di situazioni sospette. In questo modo è possibile sventare una truffa e allontanare i malintenzionati.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter