Cronaca

Trezzo anziano accusa un malore, lo salva la Polizia Locale

Il fatto è avvenuto mercoledì pomeriggio verso le 18 nei pressi della stazione degli autobus.

Trezzo anziano accusa un malore, lo salva la Polizia Locale
Cronaca Trezzese, 07 Settembre 2018 ore 14:22

Anziano accusa un malore in bici  a Trezzo. Viene salvato dalla Polizia Locale e dai soccorsi.

Anziano accusa un malore

Mercoledì nel tardo pomeriggio l’agente di Polizia Locale stagionale Anna Crovato, in servizio a Trezzo da maggio, nel corso dell’attività di normale controllo del territorio, è intervenuta al Parco dei Gelsi in Via Biffi poiché era stata segnalata la presenza di una persona che accusava un malore.

Un ciclista a terra

Giunta sul posto ha trovato un uomo di 84 anni accanto alla sua bicicletta, emaciato in volto, accasciato a terra e che faticava a respirare. Sul momento la persona non riusciva a rispondere alle domande della vigilessa. Appariva in stato confusionario e faceva temere il peggio. Infatti alcuni istanti prima i passanti, che si erano accorti dello stato dell’uomo, si erano fermati per prestargli soccorso, chiamando il numero verde della Polizia Locale (800121910) e il 112.

Arrivano anche i soccorsi

Il trezzese, residente in città, era uscito da poco da casa in bicicletta e stava in perfetta salute. Ma forse, anche a causa della giornata accaldata di mercoledì, giunto nei pressi del Parco di Via Biffi si era sentito male. L’area è quasi sempre frequentata da persone poiché è un posto di passaggio ed è proprio davanti al capolinea degli autobus.

Le analisi in ospedale

I sintomi e l’età, facevano temere il rischio di disfunzioni cardiache o neurologiche, pertanto appena giunta l’autolettiga dei Vos di Gorngozola l'uomo è stato trasportato d’urgenza allo ospedale di Vimercate. Tenuto sotto osservazione per alcune ore e svolti i necessari accertamenti medici, nella notte è stato dimesso.

Il commento dell'assessore

“I soccorsi sul territorio sono sempre tempestivi ed efficienti. Anche grazie ai nuovi agenti stagionali in servizio presso il Comando, che hanno dimostrato in questi mesi di saper intervenire efficacemente sia in casi più gravi per scongiurare il peggio, sia in questi, che fortunatamente si risolvono per il meglio”, ha dichiarato l'assessore alla Sicurezza Silvana Centurelli.

Clicca qui per tornare alla home page e leggere altre notizie del giorno.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter