Cronaca
Natura

Trezzo, all'Oasi Le Foppe avvistato un falco lodolaio FOTO

In questi giorni un esemplare si è visto spesso passare per l'area naturalistica gestita dai volontari del Wwf ed è stato fotografato da Luca Riva.

Trezzo, all'Oasi Le Foppe avvistato un falco lodolaio FOTO
Cronaca Trezzese, 04 Agosto 2020 ore 19:13

All'Oasi Le Foppe nidifica un falco lodolaio. Un bellissimo esemplare è stato più volte identificato nell'area gestita dai volontari dell'associazione civica cittadina.

Avvistamenti di rapaci all'Oasi Le Foppe

Giornate di avvistamenti all'Oasi del Wwf di Trezzo. Nei giorni scorsi è stato più volte visto un falco lodolaio e alla fine è stato fotografato dal naturalista Luca Riva. "Si tratta di un predatore di piccola mole e forme slanciate - ha spiegato Fabio Cologni, membro del Wwf e fra i volontari dell'Oasi Le Foppe - Il suo habitat preferito sono le parti temperate del Continente. Compie regolari migrazioni che lo portano a trascorrere l'inverno in Africa sub-sahariana. In Italia settentrionale spesso nidifica fra i pioppi lungo i fiumi. Probabilmente in questo caso deve avere scelto la sua tana all'interno dell'Oasi". E tra l'altro non si tratta del primo esemplare di rapace immortalato da Luca Riva nell'area verde protetta. A fine maggio era infatti stato avvistato e fotografato un esemplare di falco pecchiaiolo.

Avvistato un falco lodolaio all'Oasi Le Foppe
Foto 1 di 3
Avvistato un falco lodolaio all'Oasi Le Foppe
Foto 2 di 3
WhatsApp Image 2020-08-04 at 12.39.16 (2)
Foto 3 di 3

Clicca qui per tornare alla home page e leggere altre notizie del giorno.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter