Trezzano Rosa presenta i suoi studenti maghi dei robot

Serata di gala in Villa Ida per i ragazzi della scuola "Ilaria Alpi" protagonisti alla First Lego League.

Trezzano Rosa presenta i suoi studenti maghi dei robot
Trezzese, 24 Maggio 2018 ore 16:09

Trezzano Rosa ha presentato i progetti dei ragazzi della scuola “Ilaria Alpi” nell’ambito della First Lego League

Trezzano Rosa omaggia i suoi studenti

Prima Genova, poi Roma e, infine, l’apoteosi a Trezzano Rosa. Per i ragazzi della scuola “Ilaria Alpi” che hanno elaborato un progetto scientifico e uno di robotica non sono mancate, negli ultimi tempi, le soddisfazioni. Mercoledì sera i componenti delle due squadre «H2O Creators» e «Lego of water», accompagnati dai loro docenti Giuseppe Vullo e Andrea Mangiagalli, hanno presentato i loro progetti a Villa Ida, suscitando l’entusiasmo e il sincero apprezzamento per quanto avevano saputo realizzare, di genitori, parenti, amici e autorità presenti come i sindaci di Trezzano e Grezzago, Daniele Grattieri e Vittorio Mapelli.

Ricevuti al ministero

Per i ragazzi della “Alpi”, una sorta di ciliegina sulla torta dopo i successi ottenuti con i loro progetti a Genova, nell’ambito della First Lego League e sopratutto dopo essere stati ricevuti al Miur, il ministero dell’Istruzione, proprio per presentare i loro elaborati. Il progetto elaborato dai “Lego of water” ha portato, invece, alla realizzazione di un robot, a basso impatto ambientale, studiato per risolvere uno dei grandi problemi degli oceani: le isole di plastica. Quello messo a punto dalla “H2O Creators”, è un progetto legato alla fitodepurazione, ovvero un processo di depurazione dell’acqua utilizzando piante e microrganismi, ideale per portare acqua pulita nei Paesi dove c’è carenza di “oro blu”.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia