Trentaseimila nuovi alberi a Segrate

Il sindaco Micheli annuncia un'imponente opera di rimboschimento della città.

Trentaseimila nuovi alberi a Segrate
Martesana, 25 Novembre 2019 ore 15:09

“Vogliamo trentasemila nuovi alberi a Segrate: uno per ogni segratese”. Così il sindaco Paolo Micheli annuncia l’avvio di una straordinaria campagna di rimboschimento e rinaturalizzazione come non si era mai vista nella storia della città.

Trentaseimila alberi a Segrate

“Ho colto al volo la disponibilità del sindaco Beppe Sala che ha comunicato di voler piantare 3 milioni di alberi entro il 2030 avviando il Piano di Milano per l’ambiente – spiega  Micheli –  Così ho chiesto e ottenuto per Segrate 36.000 nuovi alberi, ovvero uno per ogni segratese residente. Piante che inizieremo a mettere a dimora già dal prossimo gennaio, cercando la corretta collocazione su aree verdi pubbliche e nei nostri parchi, ma anche nei giardini e nei terreni di associazioni, aziende o privati che ne faranno richiesta. La questione ambientale mai come oggi è prioritaria e deve essere al centro della nostra attenzione. Solo una rivoluzione verde può garantire un futuro ai nostri figli. Per questo sono molto felice che la nostra città sia protagonista e partecipi per prima nel milanese a questa iniziativa ambiziosa ma fondamentale per gli anni a venire”.

Un grande progetto di forestazione urbana che segue iniziative di tutela e salvaguardia del territorio promosse dall’Amministrazione comunale con l’approvazione nel 2017 del nuovo Pgt che ha riportato a verde e servizi un milione di metri quadrati di terreni di Segrate destinati all’urbanizzazone, introducendo norme innovative a favore dell’ambiente.

Città dei tre parchi

“Segrate è la città dei tre parchi, e presto lo scriveremo anche sui cartelli stradali di benvenuto agli ingressi della città, ma sarà anche la città degli alberi e dei boschi – prosegue il sindaco –  Lanciando la campagna #UnAlberoPerOgniSegratese riaffermiamo con fatti concreti che il verde e le piante sono un elemento essenziale per la qualità della nostra vita, perché ci aiutano a combattere l’inquinamento e i cambiamenti climatici. La nostra determinazione nel preservare golfi e spazi verdi cittadini non verrà mai meno”.

Nel corso del 2019 sono stati piantati oltre 1.000 nuovi alberi, messi a dimora nel Centroparco, nel nuovo Parco Megalizzi, nei giardini delle scuole e in altri ambiti della città.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia