Menu
Cerca

Treno deragliato Violi (M5s) "Ferrovia da terzo mondo"

La Giunta pioltellese a Londra cerca un volo per tornare al più presto.

Treno deragliato Violi (M5s) "Ferrovia da terzo mondo"
Cronaca Martesana, 25 Gennaio 2018 ore 09:42

Treno deragliato. La rabbia del candidato alle Regionali del M5s: "Non si può morire da pendolare".

Treno deragliato. Violi: "Ferrovie da terzo mondo".

“Sono senza parole. Non si può morire da pendolare. Il mio cordoglio va alle famiglie delle vittime dell'incidente ferroviario avvenuto stamattina alle porte di Milano", così il candidato alle Regionali del M5s Dario Violi. "Indipendentemente dalle cause e responsabilità, che devono essere accertate al più presto, è inevitabile una riflessione urgente sullo stato di linee ferroviarie regionali da Terzo Mondo alla luce di decenni di tagli, mancati investimenti in manutenzione e ammodernamento delle linee”, ha aggiunto

Il commento di Bussolati

Sulla questione è intervenuto anche il segretario metropolitano del Pd Pietro Bussolati. “Un risveglio terribile quello di questa mattina. Seguo con apprensione le notizie circa l’incidente del treno deragliato all’altezza di Seggiano di Pioltello, lungo una tratta utilizzata ogni giorno da migliaia di studenti e lavoratori. Il mio pensiero va ai familiari delle vittime e ai feriti. Milano Metropolitana è nel lutto più profondo”.

Sindaco e Giunta di ritorno

In questi giorni la Giunta pioltellese era a Londra per impegni istituzionali. Sindaco e assessori stanno cercando un volo per rientrare già in giornata, anticipando il ritorno previsto per domani.