E' finita in ospedale

Tredicenne picchiata da due coetanee si rifugia a scuola e chiama i Carabinieri

La lite è avvenuta ieri pomeriggio, martedì, in un parchetto di Cologno Monzese

Tredicenne picchiata da due coetanee si rifugia a scuola e chiama i Carabinieri
Martesana, 14 Ottobre 2020 ore 11:46

Tredicenne picchiata da due coetanee si rifugia a scuola e chiama i Carabinieri. La lite è avvenuta ieri pomeriggio, martedì 13 ottobre 2020, in un parchetto di Cologno Monzese.

Tredicenne picchiata da due coetanee si rifugia a scuola

Due contro una. Niente bullismo, almeno così sembra al momento. La zuffa scoppiata ieri attorno alle 18 in un parchetto di via Buonarroti e che ha coinvolto tre adolescenti sarebbe nata per puri e semplici futili motivi. E’ stata trasportata al Pronto soccorso dell’ospedale di Cernusco sul Naviglio la 13enne rimasta ferita dopo essere stata aggredita da una coppia di sue coetanee. Conoscenti, non certo amiche visto quanto avvenuto, che si sarebbero incontrate proprio nel parchetto in questione. Dopo essere stata aggredita, la 13enne è scappata, rifugiandosi all’interno del plesso scolastico poco distante di viale Lombardia. Qui è stato allertato il 112, che ha inviato sul posto oltre a un’ambulanza della Croce Rossa di Brugherio anche una gazzella dei Carabinieri. La ragazzina è stata poi dimessa con un solo giorno di prognosi. Ma la paura è stata comunque tanta.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia