Cronaca
Lutto

Travolto e ucciso da un Tir in Spagna, raccolta di fondi per riportare la salma in Italia

Il giovane di Capriate San Gervasio si trovava in Spagna per le ferie. Dopo aver subito un furto, l'incidente che gli è costato la vita.

Travolto e ucciso da un Tir in Spagna, raccolta di fondi per riportare la salma in Italia
Cronaca Isola, 03 Agosto 2022 ore 07:50

Capriate San Gervasio è in lutto per la morte di Shiva Villano avvenuta nei giorni scorsi in Spagna. La parrocchia ha organizzato una raccolta fondi per riportare la salma del giovane in Italia.

In Spagna per le ferie viene travolto da un Tir

La morte di Shiva Villano, 26 anni, ha sconvolto tutta la frazione di San Gervasio dove il giovane viveva con la famiglia ed era molto conosciuto. Shiva, al suo primo giorno di ferie, si trovava in Spagna con un amico nei pressi di Barcellona e si stava recando verso il porto per prendere un traghetto, quando ha perso la vita  investito da un mezzo pesante. Sembra che i due amici avessero accostato e si fossero fermati, dopo essersi resi conto di aver subito un furto. Una sosta fatale per il giovane capriatese che è stato travolto da un camion.

Una raccolta fondi per aiutare la famiglia

Per aiutare la famiglia a riportare la salma in Italia, la parrocchia di San Gervasio ha avviato una raccolta fondi con le donazioni che potranno essere effettuate fino al 10 agosto.

"Era cresciuto in oratorio - ha spiegato il parroco di San Gervasio don Ezio Rovelli - Era uno dei ragazzi più disponibili. Abbiamo organizzato la raccolta fondi per aiutare la famiglia a riportare la salma in Italia e per far fronte alle varie spese".

Per San Gervasio è il secondo lutto in poche settimane in cui la comunità deve piangere una giovane vita spezzata. Due mesi fa era stata la morte di Gabriele Cornelli a sconvolgere la frazione. Shiva Villano lavorava alla Cofle di Trezzo e stava viaggiando in compagnia di un  collega. L'azienda  ha espresso il dolore per la perdita e si è stretta alla famiglia del giovane.

 

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter