Cronaca

Trasferisce l'obbligo di soggiorno in Sardegna, ma "si ferma" a Milano

Un colognese di 35 anni è stato denunciato a piede libero per violazione dell'obbligo restrittivo.

Trasferisce l'obbligo di soggiorno in Sardegna, ma "si ferma" a Milano
Cronaca Martesana, 06 Aprile 2019 ore 18:49

Aveva chiesto di trasferire l'obbligo di soggiorno da Cologno Monzese a Cagliari. Poi invece di andare in aeroporto e partire si è fermato a Milano, facendo perdere per due giorni le proprie tracce.

Obbligo di soggiorno

L'uomo, un tossicodipendente 35enne con precedenti, era sottoposto alla misura restrittiva per precedenti reati. Aveva chiesto di poter raggiungere una comunità di recupero nell'isola e gli era stato concesso.

Sparito per due giorni

Ma in Sardegna non è mai arrivato. Per due giorni è rimasto nel capoluogo meneghino e quando è ricomparso ha spiegato ai carabinieri di avere cambiato idea. E' stato denunciato per la violazione dell'obbligo restrittivo.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter