Cronaca

Traffico pesante i residenti ne hanno piene le orecchie

Il Comitato San Isidoro di Vimodrone chiede che venga realizzata una rotonda per deviare il transito dei tir dal quartiere alla Padana.

Traffico pesante i residenti ne hanno piene le orecchie
Cronaca Martesana, 06 Novembre 2017 ore 17:15

Deviare il traffico pesante tramite una rotonda o con uno svincolo. E' la richiesta dei cittadini di San Isidoro, quartiere di Vimodrone.

Basta traffico pesante

Il quartiere di San Isidoro si trova nella zona Sud della Padana, a ridosso dell'area industriale. Da lì, ogni giorno, transitano centinaia di tir, nonostante il divieto. A nulla è servito chiudere la via San Isidoro, né posizionare un cartello di divieto d'accesso ai camion all'inizio di via Gandhi.

Il tir sta uscendo da via Gandhi nonostante ci sia un cartello di divieto di transito ai mezzi pesanti (a destra)

I cittadini ne hanno piene... le orecchie

I residenti, però, sono stufi. E dunque, nel 2011, hanno fondato un Comitato di quartiere che si occupasse di raccogliere i bisogni degli abitanti. Ed è proprio in seno al gruppo che è nata l'idea di realizzare una rotonda sulla Padana all'altezza di viale delle Industrie per scongiurare il passaggio dei mezzi pesanti di fianco alle abitazioni.

La proposta

James Rivaroli, il portavoce del Comitato, ha portato in Comune un'idea che potesse risolvere il problema dei residenti. "Nel 2011 abbiamo presentato al sindaco in carica Dario Veneroni il progetto per la realizzazione di una rotonda sita all’ingresso della zona industriale sulla strada Padana - ha spiegato - Questa avrebbe eliminato il pericoloso transito dei mezzi pesanti dalle zone residenziali a Sud della Padana (San Isidoro, via Gandhi, Cà azzurra e Mediolanum). Ai tempi sembrò una soluzione valida, promessa e annunciata pubblicamente come realizzabile". Poi però non è stato fatto niente.

Forse qualcosa cambierà

Però qualcosa potrebbe cambiare. "Nel 2016 è stato annunciato un possibile accordo tra Comune e Unes che prevede la realizzazione di uno svincolo in uscita dalla zona industriale sulla Padana - ha proseguito Rivaroli - Il periodico comunale 'Comunicare', a maggio titola: 'Nuova viabilità San Isidoro'. E di nuovo, a dicembre, a proposito dello svincolo: 'Partiranno a brevissimo i lavori per la realizzazione'". Ma anche in questo caso nessun intervento è stato fatto.

Non resta che attendere

I cittadini ne hanno piene le orecchie. Ma ora non resta loro altro che attendere visto che potrebbero esserci novità. "Quest'anno Unes ha presentato il progetto definitivo - ha concluso Rivaroli - Anche se non risulta pianificata la data di realizzazione ci auguriamo che la collaborazione con il Comune possa continuare in termini concreti e fattivi".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter