Cronaca

Tradita dalla ghiaia, ciclista si sfigura il volto

Tradita dalla ghiaia, ciclista si sfigura il volto
Cronaca 07 Luglio 2017 ore 11:12

Stava percorrendo con la sua bicicletta la discesa che dal Naviglio porta all’Adda, ma la ghiaia che copiosa aveva invaso la carreggiata l’ha tradita ed è finita violentemente a terra.

Venerdì mattina è dovuto intervenire l’elisoccorso per portare d’urgenza in ospedale una ciclista, M.M., classe 1969 di Gorgonzola, vistosamente ferita al volto sul lato destro.

Il fatto è avvenuto alle 8.40 a Groppello in località Pignone, poco dopo il bivio che dalla ciclabile lungo il Naviglio Martesana porta verso Fara Gera d’Adda e a una spiaggetta lungo il fiume. La ciclista, che si trovava in sella a una mountain bike ha iniziato la discesa, ma quando si è trovata in mezzo alla ghiaia il veicolo ha iniziato a sbadare paurosamente.

D’impulso ha quindi stretto il freno e così la bici ha finito per perdere aderenza e la donna è caduta.

Stava pedalando da sola, ma fortunatamente è stata subito soccorsa da alcuni passanti che hanno chiamato il 118. Dopo pochi minuti è arrivata un’ambulanza da Melzo e l’unità mobile della Polizia Locale che si è subito adoperata a per effettuare i rilievi del caso.

Intanto, i soccorritori hanno portato la donna in ambulanza, mentre nelle vicinanze è atterrato anche l’elisoccorso. Alla fine, quando le sue condizioni sono state stabilizzate, è stata portata in codice rosso all’ospedale Niguarda, ma per fortuna non è in pericolo di vita.