Torrente Molgora svelato il progetto di Regione Lombardia e Consorzio Villoresi

I lavori serviranno per ripristinare i muri di contenimento crollati nel corso dell'estate e negli anni passati.

Torrente Molgora svelato il progetto di Regione Lombardia e Consorzio Villoresi
Melzese, 04 Ottobre 2018 ore 20:04

Nella biblioteca di Melzo si è tenuto l’incontro con i tecnici di Regione Lombardia e Consorzio Villoresi per fare il punto sui lavori nel torrente Molgora che partiranno tra la fine dell’anno e l’inizio del 2019.

Consolidamento delle sponde del Molgora

L’area presa i considerazione è quella tra via Galilei e via Colombo, lì dove a giugno ha ceduto una parte del muro di contenimento costruito per fungere da argini alle esondazioni del Molgora. Già nel corso dell’estate erano stati eseguiti lavori straordinari per la rimozione delle parti in cemento finite nell’alveo del torrente, ora si è pronti a intervenire in maniera più importante.

Muri, argini  e fondale

I tecnici del Consorzio Villoresi e di Regione Lombardia hanno spiegato ai cittadini presenti quali saranno i principali interventi che verranno eseguiti. Tra questi verrà predisposta la ricostruzione dei muri che sono crollati, la messa in sicurezza di quelli che sono instabili, la riduzione della vegetazione laddove crea ostacolo allo scorrere dell’acqua. Inoltre  verranno realizzate delle soglie per tenere stabile il fondale e dei lavori di solidificazione delle sponde in particolare dove ci sono le curve dell’alveo più esposte all’erosione.

Non si elimina il rischio esondazione

I tecnici hanno tenuto a precisare che gli interventi non mirano a cancellare il rischio di esondazione, ma la norma prevede soltanto la possibilità di ripristinare le condizioni che esistevano prima del crollo dei muri a giugno. Di conseguenza il livello di rischio diminuisce, ma non si azzera del tutto. Per quello saranno necessari interventi strutturali che riguarderanno l’intero corso dell’acqua, come la realizzazione di vasche di laminazione che permettano di ridurre la portata del torrente.

La notizia completa la trovate sul giornale in edicola e nella versione online per Pc, Smartphone e tablet a partire da sabato 6 ottobre.

TORNA ALLA HOME PAGE PER IL RESTO DELLE NOTIZIE.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia