Torre azzurra: nell'ex Stalingrado cambia anche il colore del Comune

Le luci di Natale proiettate sulla facciata ridipingono il Municipio di Sesto. L'assessore Lamiranda: "Anche questo è simbolo del cambiamento..."

Torre azzurra: nell'ex Stalingrado cambia anche il colore del Comune
Sesto, 20 Dicembre 2017 ore 14:43

C'era una volta la Stalingrado d'Italia... il ribaltone alla guida del Comune di Sesto San Giovanni non è solo una questione amministrativa, ma anche di colori. La torre del Comune si è infatti tinta d'azzurro in occasione delle festività natalizie.

L'assessore grida al "Miracolo di Natale"

Un cambio di colore determinato dalle luci proiettate da un faro sulla facciata della torre di dodici piani del Municipio. Un effetto ottico che ha fatto gridare al "Miracolo di Natale" l'assessore Antonio Lamiranda. L'esponente di Fratelli d'Italia ha infatti pubblicato la foto del Municipio "azzurro" sul suo profilo Facebook. "Miracolo a Sesto San Giovanni... Il palazzo rosso è diventato azzurro. Anche questo è cambiamento, orgoglioso di farne parte". Commenta Lamiranda facendo il paragone con il colore rosso vivace del corpo centrale del Comune, sede del Consiglio comunale.

Edificio costruito tra il 1965 e il 1971

E chissà come direbbe di questo nuovo look Piero Bottoni, progettista del Municipio costruito tra il 1965 e il 1971 per sostituire la precedente sede in Villa Mylius. E soprattutto del contrasto con la facciata del corpo centrale, che risalta di un rosso vivace. Quest'ultima è infatti stata realizzata con un mosaico di tessere in ceramica di tonalità diverse, comprese tra il bianco e il nero, tra il giallo e il rosso che sono la concretizzazione della teoria sui "cromatismi architettonici" messa a punto da Bottoni.

 

Seguici sui nostri canali