Cronaca
Incredibile

Torneo di basket, quaranta giovani al parco di Bussero. Quattro denunce per "assembramento"

Nonostante i ripetuti passaggi delle Forze dell'ordine per disperderli, i giovani hanno continuato a radunarsi numerosi al parchetto.

Torneo di basket, quaranta giovani al parco di Bussero. Quattro denunce per "assembramento"
Cronaca Martesana, 15 Marzo 2020 ore 13:35

Incuranti del Decreto ministeriale, incuranti dei continui appelli a restare a casa, incuranti del buon senso. Alla fine sono scattate quattro denunce per "assembramento" in un parco di Bussero. Tre minorenni e un maggiorenne.

Denunce per "assembramento"

Erano una quarantina i ragazzi che, essendo a casa da scuola, si trovavano nei giorni scorsi in uno dei parchi del paese. Mentre alcuni giocavano, gli altri stavano tutto attorno. Sembra che fosse in corso addirittura un piccolo torneo. "Mi sono stati segnalati e ho mandato due volte la Polizia Locale a disperderli - ha spiegato il sindaco Curzio Rusnati - Non c'è stato verso e alla fine sono andati i carabinieri". Ma mercoledì il fenomeno si è ripetuto e così questa volta gli agenti della Polizia Locale hanno preso provvedimenti. Quando si sono avvicinati, i ragazzi si sono "dati alla macchia". Ne sono stati fermati quattro, tre minorenni e un maggiorenne. Sono stati denunciati per la violazione delle disposizioni emanate in materia di emergenza sanitaria. E' stata loro elevata una sanzione da 206 euro e sono stati obbligati a rimanere a casa il giorno seguente, con tanto di controllo domiciliare da parte dei vigili. Quando si dice denunciarne quattro per educarne quaranta.

Nella Gazzetta della Martesana

Tutti i dettagli nell'edizione della Gazzetta della Martesana in edicola e nell'edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 14 marzo 2020.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter