Lavori in corso

Tombe esaurite, 32 nuovi loculi in arrivo al cimitero di Cassina de’ Pecchi

Soluzione tampone per avere tempo di progettare l'ampliamento del camposanto.

Tombe esaurite, 32 nuovi loculi in arrivo al cimitero di Cassina de’ Pecchi
Martesana, 10 Novembre 2020 ore 11:30

Sono in arrivo nuovi loculi al cimitero di Camporicco a Cassina de’ Pecchi, dove da tempo ormai l’Amministrazione deve gestire una grave penuria di sepolture. I lavori incominceranno dopodomani, giovedì 12 novembre 2020.

Mancano tombe

Da tempo in camposanto di Cassina è arrivato al limite. Le soluzioni cui si è ricorsi sino a oggi per cercare di far fronte all’emergenza sono state molteplici: una importante campagna di estumulazioni, il ricorso alla cremazione (in questo caso infatti gli spazi non mancano), o, nei casi  estremi, la sepoltura temporanea nel cimitero di Sant’Agata. Nel frattempo l’Amministrazione ha trovato un angolo dove costruire ancora trentadue nuovi loculi, che dovrebbero dare ossigeno alla struttura per un po’.

Ampliamento

Intanto occorrerà pensare a un ampliamento del cimitero stesso. Un intervento piuttosto complicato, cui l’Amministrazione precedente aveva iniziato a mettere “la testa”, salvo poi tornare sui propri passi proprio per le difficoltà logistiche e lasciare quindi la patata bollente alla maggioranza subentrante per raggiunti limiti di mandato. La prima ipotesi infatti, prevedeva di realizzare tale ingrandimento sulla via don Verderio, che sarebbe stata disassata. Ciò aveva il vantaggio di non comportare espropri. Ma successivamente si è compreso che era una strada impraticabile per la presenza di importanti sottoservizi, il cui spostamento renderebbe il progetto insostenibile economicamente.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia