Menu
Cerca

Terrorista arrestato: era stato già fermato a Pioltello tre anni fa

Quel giorno era in preda al delirio da assunzione di stupefacenti.

Terrorista arrestato: era stato già fermato a Pioltello tre anni fa
Cronaca 23 Novembre 2018 ore 07:49

A quei tempi, il 24 febbraio 2016, sembrava un intervento come tanti. Un 19enne egiziano arrestato perché in preda a delirio da stupefacenti e trovato con in tasca delle dosi di cocaina. A eseguirlo i carabinieri nel quartiere Satellite di Pioltello. Nessuno immaginava allora che Issam Shalabi sarebbe stato, tre anni dopo, arrestato con l'accusa di essere un terrorista.

Terrorista arrestato, nel 2016 a Pioltello...

Quel giorno qualcuno chiamò il 112 riferendo di aver sentito delle urla provenire da un appartamento di via Cilea: c'è un ragazzo che sbraita e lancia oggetti ovunque. I carabinieri si precipitano e trovano il giovane in pieno stato confusionale. Devono sudare parecchio per immobilizzarlo e portarlo in ospedale a Melzo. Addosso gli trovano un grammo di cocaina e in casa 16 di hashish.

Non viveva in città

Secondo quanto ricostruito, all'epoca era già radicalizzato (il suo avvicinamento all'estremismo islamico sarebbe avvenuto tra il 2014 e il 2015). Non aveva un domicilio fisso a Pioltello, ma si appoggiava a dei conoscenti. Conosceva comunque bene l'ambiente pioltellese, nel quale riusciva a muoversi con una certa dimestichezza. Tre anni dopo è finito in carcere con l'accusa di essere pronto "a fare la guerra", come sosteneva lui stesso in un'intercettazione.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI