Cronaca

Terrorista arrestato: era stato già fermato a Pioltello tre anni fa

Quel giorno era in preda al delirio da assunzione di stupefacenti.

Terrorista arrestato: era stato già fermato a Pioltello tre anni fa
Cronaca 23 Novembre 2018 ore 07:49

A quei tempi, il 24 febbraio 2016, sembrava un intervento come tanti. Un 19enne egiziano arrestato perché in preda a delirio da stupefacenti e trovato con in tasca delle dosi di cocaina. A eseguirlo i carabinieri nel quartiere Satellite di Pioltello. Nessuno immaginava allora che Issam Shalabi sarebbe stato, tre anni dopo, arrestato con l'accusa di essere un terrorista.

Terrorista arrestato, nel 2016 a Pioltello...

Quel giorno qualcuno chiamò il 112 riferendo di aver sentito delle urla provenire da un appartamento di via Cilea: c'è un ragazzo che sbraita e lancia oggetti ovunque. I carabinieri si precipitano e trovano il giovane in pieno stato confusionale. Devono sudare parecchio per immobilizzarlo e portarlo in ospedale a Melzo. Addosso gli trovano un grammo di cocaina e in casa 16 di hashish.

Non viveva in città

Secondo quanto ricostruito, all'epoca era già radicalizzato (il suo avvicinamento all'estremismo islamico sarebbe avvenuto tra il 2014 e il 2015). Non aveva un domicilio fisso a Pioltello, ma si appoggiava a dei conoscenti. Conosceva comunque bene l'ambiente pioltellese, nel quale riusciva a muoversi con una certa dimestichezza. Tre anni dopo è finito in carcere con l'accusa di essere pronto "a fare la guerra", come sosteneva lui stesso in un'intercettazione.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter