Terremoto Marche inaugurata la scuola donata dall'Adda-Martesana

I Comuni avevano contribuito con una donazione da 76mila euro raccolti con feste e momenti di aggregazione.

Terremoto Marche inaugurata la scuola donata dall'Adda-Martesana
Martesana, 05 Settembre 2018 ore 08:20

Sarà inaugurata il 13 settembre la scuola di San Severino, paese colpito dal terremoto che ha scosso le Marche nel 2016. Un'opera realizzata con mattoni, cemento, e soprattutto con il buon cuore della gente di Adda e Martesana.

Dopo il terremoto i frutti della beneficenza

In tempi in cui troppo spesso si sente parlare di una beneficenza che non dà frutti, il risultato delle donazioni effettuate da una ventina di Comuni dell'Adda e Martesana tra il 2016 e il 2017 è evidente con il contributo di Cogeser che da sola ha stanziato 20mila euro. Perché anche grazie al contributo da oltre 70mila euro è stato possibile ricostruire la scuola abbattuta dalle scosse sismiche.

Invito ufficiale

La gratitudine non è un sentimento che si cancella in poco tempo così il sindaco di San Severino Marche Rosa Piermattei ha deciso di ringraziare  ogni singolo abitante che ha abbia donato anche solo un euro. E per farlo ha invitato all'inaugurazione della nuova scuola tutti i sindaci e i rappresentanti dei Comuni della Martesana coinvolti.

"Realizzato un sogno"

"Questa scuola è stata resa possibile anche al grande contributo ricevuto che ci ha permesso di dare corso a un sogno - ha scritto il sindaco nella missiva rivolta ai colleghi del Nord - La nuova struttura che andremo a inaugurare, antisismica e dotata di tutte le attrezzature necessarie alla didattica, rappresenta per la nostra comunità un importantissimo segno di rinascita".

"La solidarietà come tratto distintivo"

L'invito a partecipare all'inaugurazione è stato esteso a tutti i sindaci di Adda e Martesana. "Il segnale più bello che il nostro territorio ha saputo dare è stato l'essere attenti alla solidarietà in un momento in cui l'individualismo trionfa si tutto - ha commentato Alberto Fulgione, sindaco di Liscate uno dei Comuni coinvolti - Attraverso le feste di paese e i momenti di aggregazione è stato possibile raggiungere questo importante traguardo".

TORNA ALLA HOME PAGE.