colpo sventato

Tentato furto di rame, preso con le mani nel sacco

Blitz dei Carabinieri a Rodano.

Tentato furto di rame, preso con le mani nel sacco
Melzese, 14 Settembre 2020 ore 12:11

Ha cercato di rubare quindici bobine di cavi di rame da un’azienda di Rodano, ma è stato preso con le mani nel sacco.

Arrestato ladro di rame

Ieri sera, domenica 13 settembre 2020, attorno alle 20 i Carabinieri della Tenenza di Pioltello insieme ai colleghi di Cernusco  hanno arrestato in flagranza per il reato di tentato furto aggravato un  italiano classe 1972. L’uomo, insieme a un complice datosi alla fuga, dopo aver forzato la recinzione di un azienda attiva nella produzione di componentistica industriale, aveva caricato su di un furgone aziendale,  15 bobine di cavi di rame, con l’intento di asportare il tutto, venendo bloccato dai militari, allertati dal titolare per un furto in atto. Sul posto è stata rinvenuta l’autovettura utilizzata dai malviventi e asportata nel pomeriggio a Carugate con all’interno 2 trapani e 2 mole anch’essi compendio di furto avvenuto sabato  12 settembre  2020 da un cantiere edile di Vaprio d’Adda. Il veicolo e gli attrezzi sono stati sequestrati e restituiti ai legittimi proprietari. Indagini in corso al fine di identificare il correo.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia