Intervento tempestivo

Tenta il suicidio ingerendo farmaci e tentando di soffocarsi, viene salvata in tempo

Il fatto è successo ieri sera, sabato 12 settembre 2020 a Segrate, grazie alla segnalazione al 112 di un passante.

Tenta il suicidio ingerendo farmaci e tentando di soffocarsi, viene salvata in tempo
Martesana, 13 Settembre 2020 ore 14:09

Ieri pomeriggio, sabato 12 settembre 2020, Carabinieri hanno salvato dal suicidio una donna a Segrate nei pressi dell’Idroscalo.

Tenta il suicidio e viene salvata tempestivamente dall’Arma

Ieri pomeriggio, sabato 12 settembre 2020, in via Giorgio Gaber a Segrate i Carabinieri locale Stazione sono intervenuti, su segnalazione di un passante al 112, dove poco prima una settantaduenne, residente a Melzo, aveva cercato di suicidarsi all’interno della sua autovettura. Aveva infatti ingerito una smodata quantità di farmaci e ha pure tentato di soffocarsi con un sacchetto di plastica.

Il soccorso

La donna è stata trovata incosciente, sdraiata sul sedile posteriore con la busta di plastica chiusa con un elastico e prontamente liberata dai militari intervenuti in attesa del personale medico. Nell’abitacolo è poi stato rinvenuto, oltre ai medicinali, anche un manoscritto con chiari intenti suicidi. La donna, che aveva già altre tre volte tentato l’insano gesto, dopo le manovre rianimatorie, è stata trasportata presso ospedale San Raffaele di Segrate in codice rosso, allo stato, in pericolo di vita e in prognosi riservata.  L’autovettura è stato poi sottoposta a sequestro dai Carabinieri.

Clicca qui per tornare alla home page e leggere altre notizie del giorno.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia