Cronaca

Tenta di suicidarsi il giorno di Natale salvata dai carabinieri

Voleva lanciarsi nel vuoto da un cornicione posto a quattro metri d'altezza da terra.

Tenta di suicidarsi il giorno di Natale salvata dai carabinieri
Cronaca Trezzese, 26 Dicembre 2017 ore 09:15

Tenta di suicidarsi il giorno di Natale, ma il tempestivo intervento dei carabinieri le ha salvato la vita. E' successo ieri a Trezzo sull'Adda, ma provvidenziale è stata la segnalazione dei residenti che hanno allertato i militari.

Tenta di gettarsi nel vuoto, finisce in ospedale

Quando i carabinieri dell'Aliquota Radiomobile di Vimercate sono giunti sul posto, hanno trovato la donna semi nuda arrampicata sulla tettoia di un box condominiale. A quattro metri d'altezza. LA donna si era arrampicata sul cornicione e minacciava di gettarsi nel vuoto. Un salto che, con ogni probabilità, le sarebbe stato fatale.

Psicologia e velocità

E' stato un gioco di squadra. I residenti hanno messo a disposizione delle scale e i militari sono riusciti a salire sul cornicione. Quindi hanno cercato di tranquillizzarla a parole. Quando si è presentata l'occasione giusta, l'hanno stretta in un abbraccio e condotta in salvo. Un'operazione non facile visto che la donna ha continuato a dimenarsi anche mentre scendevano le scale. Alla fine è stata portata all'ospedale di Vimercate illesa.

Seguici sui nostri canali