Telecamere videosorveglianza nei parchi

La Giunta di Cologno ha approvato un progetto esecutivo da 100mila euro.

Telecamere videosorveglianza nei parchi
Martesana, 29 Dicembre 2017 ore 09:14

Telecamere videosorveglianza nei parchi di Cologno. E' stato approvato il progetto esecutivo ieri, giovedì.

Telecamere videosorveglianza

Anno nuovo, telecamere nuove. E' stato approvato ieri dalla Giunta il progetto esecutivo che prevede l'installazione di diversi occhi elettronici all'interno dei parchi pubblici. "Abbiamo ricevuto parecchie segnalazioni dai cittadini e ne sono arrivate altrettante presso il comando di Polizia Locale - ha spiegato l'assessore alla Sicurezza Giuseppe Di Bari - Per questo abbiamo deciso di implementare il sistema di videosorveglianza in città".

Quartiere Stelle e Olof Palme

Le prime due zone che saranno interessate dalla posa delle nuove telecamere saranno l'area 38 e via Ovidio, al quartiere Stella. Lì è prevista l'installazione di otto dispositivi. Inoltre sarà sistemato un apparecchio che riprende a 360 gradi tutto ciò che accade nell'anfiteatro del parco Olof Palme di via Papa Giovanni XXIII. Oltre ad altri quattro occhi elettronici che saranno sistemati nei pressi delle panchine dove si ritrovano gli anziani a giocare a carte. Si comincerà da questi parchi anche per via dei fatti di cronaca che, negli ultimi mesi, li hanno interessati (LEGGI QUI).

I costi e le tempistiche

L'intervento costerà al Comune 100mila euro. Di cui 30mila solo per l'acquisto del software che farà funzionare l'intero sistema di videosorveglianza. "Abbiamo voluto comprare il programma in modo da installarlo presso il Comando di Polizia Locale - ha sottolineato Di Bari - E' una sorta di investimento, visto che tutte le telecamere, anche quelle che posizioneremo in futuro, saranno collegate a questo software". Affinché il progetto prenda vita, però, bisognerà attendere la pubblicazione del bando di gara d'appalto, in programma per le prossime settimane. E poi, naturalmente, ci saranno i tempi tecnici.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter