Menu
Cerca
cronaca

Suicidio in Metropolitana rossa: circolazione dei treni sospesa

Atm ha previsto bus sostitutivi per raggiungere Milano. In alternativa è possibile utilizzare il passante ferroviario.

Suicidio in Metropolitana rossa: circolazione dei treni sospesa
Cronaca Sesto, 20 Aprile 2021 ore 11:53

Circolazione della Metropolitana M1 sospesa a seguito di un suicidio avvenuto questa mattina, martedì 20 aprile 2021, nei pressi della fermata metro di Sesto San Giovanni.

Suicidio in Metropolitana

Oggi, martedì 20 aprile 2021, una donna di 28 anni si è tolta la vita  presso il mezzanino di Villa San Giovanni lungo la linea rossa della metropolitana di Milano. Erano circa le 10.30. Sul posto sono intervenuti ambulanza e automedica, ma tutti gli sforzi sono stati vani e per la donna non c’è stato niente da fare.

Sul posto anche gli agenti della Questura di Milano e i Vigili del fuoco. A seguito dell’atto di autolesionismo la circolazione dei treni è stato provvisoriamente sospesa.

Circolazione dei treni sospesa

La comunicazione è arrivata direttamente da Atm

M1: sospesa tra Gorla e Sesto dopo tentato suicidio
La circolazione è sospesa tra Gorla e Sesto FS. Sono in corso i soccorsi dopo un tentativo di suicidio.

Per coloro che devono recarsi a Milano, dunque, viene proposta una soluzione alternativa utilizzando dei bus sostitutivi che sono stati approntati presso la stazione di Gorla. In alternativa è possibile sfruttare il passante ferroviario con partenza dalla stazione di Sesto Fs e collegamento con le stazioni di Centrale, Garibaldi e Linate dove poter effettuare il cambio e riprendere la metropolitana.