A due anni dai fatti

Stuprarono una ragazza dopo una serata in disco all’Idroscalo. Condannati i due cugini

Vittima una ragazza violentata a turno dopo essere stata drogata con una sostanza versata nel suo cocktail.

Stuprarono una ragazza dopo una serata in disco all’Idroscalo. Condannati i due cugini
06 Agosto 2020 ore 09:02

Sono stati condannati a cinque anni di carcere Francesco Ferrara  Antonio Massara, i due cugini di 28 e 34 anni che nell’agosto del 2018 violentarono una ragazza  dopo una serata in discoteca in zona Idroscalo a Segrate.

Condannati a cinque anni di carcere

Il Gup Alessandra Simion del Tribunale di Milano ha accolto  la richiesta di pena del Pm Rosaria Stagnaro rigettando le tesi della difesa che sosteneva come si fosse trattato di un rapporto consenziente.  I due cugini, originari del Casertano, sono stati condannati a cinque anni di carcere. Massaro all’epoca dei fatti era inserito in un programma di protezione, terminato nel 2019, come collaboratore di giustizia perché imparentato con esponenti di un clan locale.

Uno stupro filmato con il cellulare

Stando a quanto raccolto dagli inquirenti, la ragazza aveva conosciuto la coppia durante una serata in discoteca in zona Idroscalo. La giovane ha sostenuto che i suoi aggressori avessero versato qualche sostanza nel suo cocktail, tanto da farle perdere il controllo stordendola. Così aveva accettato di essere riaccompagnata a casa, ritrovandosi in un appartamento dove è stato consumato lo stupro con i cugini che si sono alternati nella violenza. Non contenti avrebbero abusato nuovamente di lei in auto, con un minorenne chiamato a filmare la scena.

TORNA ALLA HOME. 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia