Cronaca

Sposa l'amore della sua vita prima di salire in cielo

Veronica è convolata a nozze nonostante la malattia.

Sposa l'amore della sua vita prima di salire in cielo
Cronaca Cassanese, 11 Novembre 2017 ore 07:50

Pochi mesi fa ha scoperto di essere malata.

Sposa il suo Leonardo prima di spegnersi

Ha scoperto pochi mesi fa di essere malata, ma non ha voluto rinunciare a coronare il suo sogno e a sposare l’uomo della sua vita. Due comunità sono in lutto per la scomparsa a soli 36 anni di Veronica Lupica, originaria di Cassano ma che viveva a Ornago con il marito Leonardo Carpita. La donna, cresciuta in città dove sono in molti a ricordarla con affetto, lascia i genitori Brunella e Dario, la sorella Nicole e un grande vuoto in quanti le hanno voluto bene.

La scoperta pochi mesi fa

Nipote del farmacista di Groppello Luigi Lupica e dell’assessore alla Pubblica istruzione Aristide Caramelli, Veronica lavorava come commessa alla Conbipel al Globo di Busnago. Pochi mesi fa ha scoperto di essere malata. Nonostante questo, però, è voluta convolare a nozze con il suo grande amore, Leonardo. L’11 settembre, nella stessa chiesa di Sant’Agata a Ornago dove venerdì pomeriggio sono stati celebrati i funerali, era stato celebrato il matrimonio. Una grande festa per entrambe le famiglie, felici di vedere i due giovani innamorati uniti dal sacro vincolo. Ma il male avanzava e Veronica, che già da un paio di mesi non si recava al lavoro per problemi di salute, non ce l’ha fatta.

Il ricordo di chi l'ha conosciuta

In città, per rispettare il volere della famiglia, si è scelto un rispettoso silenzio. "Era una donna unica, forte, coraggiosa, un esempio per tutti", hanno detto gli amici. Anche la sorella, al termine della funzione di venerdì, ha voluto pronunciare poche parole, chiedendo a tutti i presenti di ricordare Veronica con il bellissimo sorriso che la contraddistingueva.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter