Sporcizia e impianti fuori norma: Polizia e Ats chiudono cucina del bar

Serata di controlli in collaborazione con la Locale anche in altri tre esercizi pubblici, dopo i numerosi esposti dei residenti

Sporcizia e impianti fuori norma: Polizia e Ats chiudono cucina del bar
Cronaca Sesto, 24 Marzo 2018 ore 15:40

Sporcizia e impianti fuori norma: Polizia e Ats chiudono la cucina di un bar di Sesto San Giovanni. Serata di controlli, quella di ieri, venerdì, in collaborazione con la Locale anche in altri tre esercizi pubblici, dopo i numerosi esposti dei residenti. Soprattutto per schiamazzi. Identificate in tutto un'ottantina di persone, la stragrande maggioranza extracomunitarie.

Chiusa cucina per sporco e mancanza di certificazioni

Ad avere la peggio è stato un locale nel quartiere Rondinella. Agenti dei Reparti Volanti e Prevenzione Crimine, personale della Polizia locale e tecnici dell'Ats hanno fatto emergere una pessima situazione dal punto di vista igienico-sanitario. Nella cucina del bar, al piano seminterrato, c'erano stoviglie con vecchi resti di cibo. Senza contare diverse attrezzature in disuso abbandonate per terra, che ostruivano le vie di fuga e gli stessi controlli da parte degli operanti. L'impianto a gas che alimentava i fornelli, inoltre, era privo di documenti e certificazioni. Ai titolari - italiani e stranieri - è stata protocollata la diffida a usare la cucina fino al ripristino delle condizioni igieniche e alla presentazione della documentazione. In attesa dei verbali, che saranno salatissimi.