Un grande successo

Spesa solidale da oltre seimila euro a Segrate

L'appello lanciato dal parroco ha dato vita a un'ondata di solidarietà. I beni sono stati portati alla Caritas per i bisognosi.

Spesa solidale da oltre seimila euro a Segrate
Cronaca Martesana, 19 Aprile 2021 ore 15:45

Spesa solidale da record: grazie alla donazione dei punti Fidaty dell'Esselunga nella sede della Caritas sono arrivati nove bancali con  latte, zucchero, alimenti a lunga conservazione, pannolini, prodotti per l’igiene e altro ancora.

Maxi spesa solidale a Segrate

I tempi sono duri per tutti, ma c'è chi fa più fatica a tirare avanti ed è costretto a rivolgersi alla Caritas per avere beni di prima necessità. Le richieste sono in aumento e ci sono molte realtà di volontariato che chiedono di dare una mano. Così il parroco di Redecesio e Lavanderie di Segrate don Roberto De Stefani ha avuto un'idea semplice ma anche geniale. Tre settimane fa ha chiesto di donare sulla sua tessera i punti Fidaty del supermercato Esselunga in modo da poterli tramutare in contributi per fare la spesa. E i risultati hanno superato ogni più rosea previsione permettendo ai volontari di fare acquisti solidali da record.

Nove bancali di prodotti

Sono iniziati i trasferimenti da una tessera all'altra e l'ondata di solidarietà ha travolto molti segratesi tanto che alla fine il parroco ha avuto un saldo di 711mila punti. Questo risultato eccezionale ha consentito alle Caritas di Redecesio e Lavanderie (a cui poi si sono unite quelle di Segrate Centro, San Felice e Villaggio Ambrosiano) di acquistare latte, zucchero, alimenti a lunga conservazione, pannolini, prodotti per l’igiene e altro ancora per un totale di nove bancali di prodotti e 6.400 euro investiti per fare del bene e aiutare i bisognosi. I punti Fidaty della precedente raccolta sono scaduti l'11 aprile 2021, ma come sempre è iniziata una nuova raccolta. L’iniziativa prosegue: chiunque può donarli trasferendoli sulla tessera intestata al parroco. Il numero è 0400198506634.