Cronaca
Arrestato

Spacciatore si frega da solo con un selfie scattato in balcone

La Polizia di Stato, dopo aver trovato la foto nel suo cellulare, è risalita al suo appartamento di Cologno Monzese.

Spacciatore si frega da solo con un selfie scattato in balcone
Cronaca Martesana, 30 Ottobre 2022 ore 09:28

Spacciatore si frega da solo con un selfie scattato in balcone. La Polizia di Stato, dopo aver trovato la foto nel suo cellulare, è risalita al suo appartamento di Cologno Monzese. E alla fine è stato arrestato.

Spacciatore fermato dalla Polizia

Quando il protagonista della vicenda alcuni giorni fa è stato fermato dalla Squadra investigativa del Commissariato di Sesto San Giovanni, proprio non voleva dire dove abitasse. In tasca gli agenti hanno trovato otto dosi cocaina pronte per la vendita, un telefono cellulare e (non ultimo) le chiavi di una casa. Ma a quale immobile corrispondevano? Il pusher, un 25enne egiziano, proprio non voleva dirlo. Durante la perquisizione personale, i poliziotti hanno notato nello smartphone dello spacciatore una sua foto, che lo ritrae mentre bello beato si trova sul balcone. Dietro, ben visibile, la Tangenziale Est nel tratto di Cologno.

Seguendo le tracce di un selfie gli agenti sono andati "in meta"

E da questo spunto che gli agenti sono partiti per arrivare alla casa, che si trova a un piano alto di un palazzo di Cologno, in viale Romagna. E da dentro l'immobile è spuntato altro stupefacente: mezzo etto di cocaina, suddiviso in 31 dosi, un "sasso" sempre di polvere bianca per altri 38 grammi circa, 8 grammi di hashish, un bilancino di precisione e 50 euro. Tutto finito sotto sequestro. E per il 25enne si è chiusa la porta di casa e si sono aperte le sbarre del carcere di Monza.

Il servizio completo nell'edizione della Gazzetta della Martesana in edicola e nell'edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 29 ottobre 2022.

Seguici sui nostri canali