gli affari andavano bene

Spacciatore beccato con 45mila euro in contanti in casa

Un ventottenne di origini albanesi è stato arrestato dai Carabinieri e Trezzo mentre vendeva un grammo di cocaina.

Spacciatore beccato con 45mila euro in contanti in casa
Trezzese, 29 Luglio 2020 ore 08:11

Spacciatore in casa aveva 45mila euro in contanti. Un ventottenne di origini albanesi è stato arrestato  a Trezzo sull’Adda dai Carabinieri.

In casa aveva 45mila euro in contanti

E’ stato colto in flagrante mentre vendeva un grammo di cocaina a un cliente. Dopodiché si è scoperto che nella sua abitazione aveva un vero e proprio tesoretto in contatti, con tutta probabilità riconducibile all’attività di spaccio. Alla fine è stato tratto in arresto un ventottenne di origini albanesi che è stato sorpreso giovedì in città da una pattuglia della locale stazione dei Carabinieri, proprio mentre era intento a vendere la droga a un cliente. Il giovane, incensurato, è stato quindi perquisito (mentre l’altro è stato segnalato come da prassi all’autorità giudiziaria). A quel punto la perquisizione è proseguita nella sua abitazione dove sono stati trovati quarantacinquemila euro in contanti. I soldi sono quindi stati confiscati per essere messi a disposizione dell’autorità giudiziaria, mentre l’albanese si trova ora agli arresti domiciliari nella sua abitazione.

Clicca qui per tornare alla home page e leggere altre notizie del giorno.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia