Esplosione alla banca di Cologno Monzese

Nel mirino la filiale di Ubi Banca di viale Lombardia. Sono state arrestate quattro persone.

Esplosione alla banca di Cologno Monzese
Cronaca Martesana, 24 Marzo 2018 ore 11:49

Esplosione per compiere il furto e prendere il bancomat.

Esplosione nella notte, spaccate le vetrate

Ladri in azione nella notte tra venerdì e sabato a Cologno Monzese. I malviventi hanno preso di mira la filiale di Ubi Banca in viale Lombardia. Sono state spaccate due vetrate che affacciano sul marciapiede e l'area è stata quindi recintata dai militari dell'Arma. I danni sono stati causati dall'esplosione del bancomat. Sono stati portati via circa 60mila euro.

Puntavano al bancomat

Stando a una prima ricostruzione pare che i ladri puntassero al bancomat. Una delle due vetrate, infatti, è rimasta quasi intatta mentre l'altra, dove si trovava lo strumento per il prelevare è stata fatta saltare. Non è la prima volta che i ladri portano via bancomat dalle filiali degli istituti di credito. In diverse occasioni sono stati fatti saltare in aria. Nell'ultimo mese sono stati numerosi gli episodi successi in città e in zona.

Quattro persone arrestate

Sull'accaduto stanno indagando i militari della Tenenza cittadina. Al momento è impossibile sapere se si tratta della stessa banda che nell'ultimo periodo mette a segno colpi facendo saltare i bancomat in zona, ma i militari hanno già eseguito i rilievi di rito e individuato i responsabili. Quattro persone, tutti pregiudicati residenti tra Milanese e Foggiano, sono state arrestate per furto aggravato in concorso e detenzione di materiale esplosivo. Il bottino di 60mila euro è stato restituito. In molti stamattina, sabato, sono rimasti sorpresi nel vedere le vetrate rotte sul marciapiede e la devastazione avvenuta all'interno dei locali.

Il pedinamento dei carabinieri

I carabinieri di Vimercate erano impegnati nel pedinamento di un 43enne di Cologno Monzese sul quale stavano indagando per spaccio di droga. L'uomo ieri notte si è incontrato in un posteggio in città con un 54enne di Sesto San Giovanni  e con un 36enne e un 43enne di Foggia arrivati a bordo di un camper. I quattro sono poi saliti a bordo di tre auto, di cui una rubata, e si sono divisi per le strade cittadine. Poco più tardi, a circa 500 metri dal luogo dell'incontro, i militari hanno udito una forte esplosione e, accorsi sul posto, hanno visto le auto dei malviventi fuggire. Dopo un breve inseguimento i carabinieri hanno bloccato una prima vettura con a bordo i due pregiudicati milanesi e, all'interno del camper, dove si erano rifugiati, gli altri due. Dentro i carabinieri hanno trovato il denaro rubato, radio portatili e un congegno esplosivo. I quattro sono stati accompagnati in carcere a Monza.

Un colpo anche nel Vimercatese

Nella notte a Colnago si è verificato un altro episodio: un bancomat è stato sfondato con un furgone.