Beccato in flagrante

Spacca il vetro di un’auto per rubare, beccato grazie alla segnalazione di un cittadino

Il ladro ha rotto il vetro del veicolo con un mattone, ma il rumore ha richiamato l'attenzione di un residente della zona.

Spacca il vetro di un’auto per rubare, beccato grazie alla segnalazione di un cittadino
Martesana, 08 Settembre 2020 ore 16:46

L’ennesima dimostrazione di come la collaborazione tra cittadini e Forze dell’ordine possa dare grandi frutti. I Carabinieri della Tenenza di Pioltello hanno arrestato un 32enne intento a rubare all’interno delle macchine grazie a una tempestiva telefonata al 112.

Spacca il vetro di un’auto per rubare

L’episodio si è verificato ieri sera, lunedì. Un 32enne marocchino, già noto alle Forze dell’ordine per precedenti di polizia, è stato “pizzicato” mentre cercava di ripulire una vettura parcheggiata in strada. L’uomo ha utilizzato un mattone per rompere il vetro posteriore del veicolo per raggiungere gli oggetti personali custoditi all’interno.

Provvidenziale una telefonata

Il rumore di vetri infranti ha richiamato l’attenzione di un inquilino che si è affacciato in strada e ha notato il malintenzionato intento a rovistare nell’auto. Subito ha telefonato al 112, il numero unico di pronto intervento, e il centralino ha indirizzato la segnalazione ai Carabinieri della Tenenza di Pioltello. Che in un battibaleno sono arrivati sul posto cogliendo il delinquente in flagranza di reato.

Arresto convalidato

Al termine del processo per direttissima che si è tenuto oggi, martedì 8 settembre 2020, a Milano il giudice ha convalidato l’arresto e sottoposto il 32enne all’obbligo di presentazione presso la Polizia giudiziaria. La vittima del tentato furto, un 34enne rumeno, dovrà sì ripagare il vetro infranto, ma grazie al senso civico di un concittadino almeno ha salvato i beni personali.

TORNA ALLA HOME. 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia