Cronaca

Soldi in cambio di bonus, arrestato dipendente del comune di Pioltello (GUARDA IL VIDEO)

Soldi in cambio di bonus, arrestato dipendente del comune di Pioltello  (GUARDA IL VIDEO)
Cronaca Martesana, 23 Marzo 2017 ore 08:14

I carabinieri sono piombati nel suo ufficio ieri pomeriggio, all'ora di pranzo, quando il Municipio era chiuso al pubblico e lo hanno beccato con le mani nella marmellata. 

Dovrà rispondere dell'accusa di concussione continuata il dipendente 55enne del Comune di Pioltello che è stato arrestato dai carabinieri del Nucleo Radiomobile di Cassano e dai militari della Tenenza cittadina. Un'operazione che ha trovato conclusione dopo lunghe indagini scaturite dalla denuncia di alcuni utenti. 

Ieri, martedì, l'episodio che ha fatto scattare l'arresto. L'impiegato, infatti, ha chiesto a un cittadino pachistano residente a Pioltello 100 euro quale compenso per l'ottenimento del "Bonus bebè" per il figlio appena nato, malgrado il contributo gli spettasse di diritto senza alcun pagamento in più. 

Nel suo ufficio, però, era presente una telecamera nascosta che ha ripreso lo scambio di denaro dando il via libera ai militari pioltellesi per concludere la brillante operazione.

Maggiori dettagli e la ricostruzione delle indagini portate avanti dai carabinieri le troverete sul giornale in edicola e online nella versione sfogliabile a partire da sabato 25 marzo.


Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter