Cronaca
Incendio

Soccorritori di Segrate disperati, ha preso fuoco un'ambulanza

I volontari della Misericordia saranno costretti a rottamare il mezzo e acquistare una nuova autolettiga.

Soccorritori di Segrate disperati, ha preso fuoco un'ambulanza
Cronaca Martesana, 15 Dicembre 2022 ore 14:01

Attimi di apprensione, questa mattina, 15 dicembre 2022, a Segrate. Un'ambulanza della Fraternita Misericordia di Segrate ha preso fuoco mentre era parcheggiata davanti alla sede.

Immagine WhatsApp 2022-12-15 ore 13.30.49E
Foto 1 di 3
Immagine WhatsApp 2022-12-15 ore 13.27.39D
Foto 2 di 3
Immagine WhatsApp 2022-12-15 ore 13.27.39
Foto 3 di 3

Ambulanza della Misericordia di Segrate prende fuoco

E' successo attorno alle 10.30: un passante ha notato del fumo fuoriuscire dalla parte posteriore del mezzo, così ha avvisato i soccorritori all'interno della sede. I volontari della Misericordia si sono quindi precipitati ad aprire il portellone dell'ambulanza, scoprendo il cortocircuito che ha causato l'incendio.

Ingenti i danni: tutti gli strumenti all'interno sono bruciati o danneggiati, tanto da non poter essere riutilizzati su altre autolettighe. Per fortuna, nessuno si trovava nell'abitacolo e non sono stati registrati feriti.

Immagine WhatsApp 2022-12-15 ore 13.30.51H
Foto 1 di 3
Immagine WhatsApp 2022-12-15 ore 13.30.50F
Foto 2 di 3
Immagine WhatsApp 2022-12-15 ore 13.30.49F
Foto 3 di 3

Partita la raccolta fondi per l'acquisto di un nuovo mezzo

Il mezzo, visti i danni registrati, è da rottamare. I soccorritori, disperati, avvieranno a breve una campagna fondi per l'acquisto di una nuova ambulanza e di nuova attrezzatura, ma la cifra da raggiungere è di quelle importanti. Per una nuova autolettiga servono almeno 80mila euro, più altri 10mila per renderla operativa.

Chi vuole sostenere i soccorritori gialloblu può farlo con una donazione tramite Go Fund Me, sulla pagina aperta dall'associazione o tramite bonifico (le coordinate: Fraternita di Misericordia Segrate, Banca Intesa San Paolo,  IBAN: IT68G0306909606100000168329).

Seguici sui nostri canali